stampa 3d inkam hub

3D hubs: condividiamo la stampa 3d!

Stampanti 3D e filamenti, Tutto Commenti (1)

Nell’articolo del blog Stampare in 3D: Sharebot NG abbiamo parlato della rete di utenti pronti a condividere le loro risorse, specialmente disegni tridimensionali di oggetti; ci riferivamo proprio all’aspetto social di questa nuova ed emergente realtà tecnologica consumer. Tra i makers infatti non esistono soltanto professionisti, stampatori 3d per mestiere, perchè questa tecnologia è già un fenomeno, di cui tutti sentiamo parlare sempre di più. Nonni o nipoti, impiegati, studenti e casalinghe sono i nuovi cosiddetti consumer o consumatori di stampa 3d. Accade perchè è sempre più facile condividere informazioni ed è sempre più facile informarsi, grazie alle risorse presenti online. La condivisione delle idee e la discussione sono alla base dell’innovazione; perché condividere con una singola persona o con un gruppo, grazie soprattutto ai social networks, è uno strumento essenziale per ripartire sempre più avanti. Se non facessimo tesoro dell’esperienza altrui, resteremmo fermi su questioni già risolte e il progresso sarebbe molto più lento. Per rivolgersi ad un pubblico di makers non basta essere una semplice azienda fisica, ma bisogna partecipare anche nella realtà virtuale, per potersi incontrare in qualunque momento. Per questi motivi facciamo parte  della community 3d Hubs. Grazie a questa sorta di social network l’utente può commissionare a terzi i modelli o prototipi che ha disegnato in 3d. Un hub è dove scegli di stampare il tuo disegno tridimensionale. Il nostro hub di Genova è Drop3D. A questa rete social hanno aderito moltissime città italiane, tra cui Genova e Milano, con più di 400 makers, ma ne esistono più di 6000 nel mondo! I costi sono predeterminati grazie ad un tariffario di riferimento; viene quantificato anche il numero di giorni necessari per la stampa dell’oggetto. Questo servizio ci ha permesso di entrare in contatto con molti utenti sia professionisti sia consumer, quindi ci troviamo a realizzare da prototipi di parti meccaniche a stampini per torte! Ci capitano utenti dotati di stampanti 3d, ma in difficoltà, perché non riescono a coniugare tutti i parametri tecnici per ottenere una stampa precisa, spesso perché hanno stampanti qualitativamente limitate. Anche i professionisti, che vendono i loro progetti, a volte usufruiscono del nostro servizio, quando necessitano della stampa urgente di un disegno tridimensionale. Dal semplice contatto inoltre può nascere un rapporto commerciale, perché siamo tra i rivenditori di filamenti dei materiali più utilizzati per la stampa 3d. Gli oggetti che ci richiedono di stampare sono delle più varie tipologie: braccialetti fashion o gioielli di bijouteria in nylon; parti meccaniche ed ingranaggi; prototipi di oggetti destinati alla produzione in serie, come cover per smartphone, ciondoli o altri gadgets; modellini in scala di una particolare invenzione che si vuole brevettare; portachiavi; scarpe ecc. Del resto l’idea è solo vostra e mettiamo la nostra Sharebot Ng al vostro servizio, perché l’oggetto finale sia proprio come lo avete disegnato voi! Visitate il nostro profilo Drop3D’s hub cliccando QUI!

PUOI ACQUISTARE FILAMENTI E STAMPANTI 3D SHAREBOT SU www.drop3dfilaments.com

Pin It

» Stampanti 3D e filamenti, Tutto » 3D hubs: condividiamo la stampa...
Il 15 luglio 2014
Da
, , , ,

One Response to 3D hubs: condividiamo la stampa 3d!

  1. […] per realizzare i vostri progetti on demand. Potete trovarci anche nella community 3d Hubs (clicca QUI per saperne di più!). Garantiamo assoluta riservatezza e disponibilità! Noi. Quello che pensiamo […]

« »